Composta composta di uva passa

Le uve sono in parte bacche uniche, a causa di tutte le piante di frutta e bacche, senza dubbio è al primo posto nel contenuto di zuccheri in esso. Le sue bacche possono contenere dal 2 al 20% di zucchero, principalmente sotto forma di fruttosio e glucosio, fino all'1% di acidi organici e molte vitamine e microelementi.

Bene, un uvetta è notevole per il fatto che non c'è un solo osso in esso, il che significa che il suo uso è veramente versatile. Possedendo tutti gli altri vantaggi e le proprietà utili dell'uva, il kishmish non rovinerà il gusto del piatto finito, anche con un pizzico di amaro o astringenza, che può in una forma sottile essere caratteristico di bevande, succhi e altri preparati a base di vitigni normali con pietre. E, naturalmente, può essere un'ottima decorazione di dessert alla frutta, insalate e persino torte. E con questi obiettivi possono essere utilizzati e bacche di composta. È importante solo che siano forti e intatti.

Composta da uve di kishmish può essere creata in diverse versioni e questo articolo sarà dedicato a questo argomento.

Preparazione della bacca

Se qualcuno con la frase "uva di kishmish" prima che gli occhi appaiano solo palline luminose di piccole dimensioni, è necessario correggerle un po '. Uve senza pietre, cioè uvetta, sono di forma ovale fortemente allungata, così come un colore scuro, quasi viola.

Attenzione! Anche le dimensioni delle uve possono variare: dai piccoli piselli carnosi a quelli grandi, quasi le dimensioni di una piccola susina.

Naturalmente, le bacche viola saranno le più belle della composta, specialmente perché coloreranno la bevanda stessa in un colore bordeaux ricco e nobile. Ma le bacche leggere non sembreranno peggiori, se solo nelle vasetti con composta durante la preparazione aggiungete qualche foglia di ciliegia o mirtillo, o una mela di colore rosso scuro, tagliata a fette sottili.

Per la composta l'uva può essere utilizzata come bacche separate, prese dai rami, e i rami interi con l'uva. Tuttavia, in quest'ultimo caso, il gusto della composta stessa potrebbe essere leggermente aspro a causa della presenza di capesante. Ma ognuno ha gusti diversi e qualcuno può, al contrario, essere un grande fan di una nota acida appena percettibile in composta.

Quindi, se hai intenzione di utilizzare bacche intere con ramoscelli, devi prima esaminarli attentamente da tutti gli angoli e rimuovere tutte le bacche danneggiate, marce o morbide. Solo dopo la fine di questa procedura, ogni grappolo viene lavato sotto una forte corrente di acqua fredda e poi abbassato in una ciotola di acqua pulita per 20 minuti in modo che tutto l'eccesso venga infine respinto dal pennello con l'uva, e possa essere rimosso senza conseguenze gravi. Alla fine, ogni spazzola viene risciacquata sotto l'acqua corrente e stesa su un tovagliolo o un asciugamano per asciugare.

Se per la produzione di composta si utilizzerà solo uve individuali, lo schema di preparazione è in qualche modo diverso. Per cominciare, è necessario raccogliere tutte le bacche da ciascun grappolo, mettendo contemporaneamente da parte tutte le uve accartocciate, viziate e troppo mature. Quindi le bacche vengono versate con acqua fredda e leggermente lavate al loro interno, ma con attenzione, in modo che non sgocciolano il succo.

Suggerimento: Se vuoi continuare ad usare bacche di composta per decorare i dolci in inverno, non strappare le bacche da un mazzo, ma con attenzione tagliarle con le forbici, lasciando un pezzettino di gambo. In questa forma, è meglio che mantengano la loro forma.

Dopo il lavaggio, le bacche vengono disposte in uno scolapasta per drenare il liquido in eccesso. Dopo di che sono pronti per l'uso.

La ricetta più semplice e più popolare

Questa ricetta è popolare tra le persone grazie alla sua semplicità e velocità di produzione. Spesso può essere trovato sotto il nome di composta senza sterilizzazione.

Puoi usare barattoli da tre litri, ma a volte è più comodo girare la composta in barattoli da un litro, specialmente se non ci sono molte uve. Ma una lattina è aperta per l'uso in una volta e non si rovina più tardi nel frigorifero.

Le banche devono essere sterilizzate. Puoi farlo in acqua bollente o a vapore, e più comodamente nel forno o nel forno a convezione.

Secondo la ricetta per ogni chilogrammo di uva, preparare 2 litri di acqua e 250 grammi di zucchero. L'acqua viene immediatamente messa a bollire in una grande casseruola separata.

L'uva preparata giace sulle rive in modo da prendere il volume di non più di 1/3 banche. Inoltre, viene versata la quantità necessaria di zucchero. Le banche sono accuratamente versate acqua bollente sul collo e immediatamente chiuso coperchi di latta e capovolto. Se le avvolgete con cura con qualcosa di caldo e le lasciate in questa forma fino a quando non si raffreddano completamente, si verificherà un'ulteriore auto-sterilizzazione. Di conseguenza, quando si nascondono i banchi per l'archiviazione, la composta avrà il tempo di acquisire un colore ricco e bello.

NOTA! Anche se la composta di uve di uva passa, conservata per l'inverno in questo modo, può essere conservata anche a temperatura ambiente, assicurarsi di usarla nella prima stagione. Il secondo anno di archiviazione, non sopporta.

Metodo di riempimento doppio-triplo

Il prossimo metodo di inscatolamento ti porterà più tempo, ma è considerato più tradizionale. Secondo questa ricetta, una composta di uva è stata filata per l'inverno.

Devi prima preparare lo sciroppo. Di solito si prelevano 200-300 g di zucchero per litro d'acqua. Se l'uva passa è molto dolce, ed è davvero zuccherina dalla dolcezza, quindi prendere lo zucchero al minimo, ma considerare l'aggiunta di acido citrico.

In una casseruola, mescolare l'acqua con lo zucchero e portare ad ebollizione, controllare che lo zucchero sia completamente sciolto. Distribuire le uve preparate in lattine, riempiendole di circa un terzo. Versare lo sciroppo bollente sopra i vasi d'uva e lasciarli infondere per 15 minuti. Quindi scaricare lo sciroppo dalle lattine nella padella.

Suggerimento: Il modo più semplice per farlo è se si utilizzano coperture speciali con fori e uno scarico precedentemente messi sulle lattine.

Lo sciroppo nella casseruola viene nuovamente bollito, cotto per 2-3 minuti e aggiunto un pizzico di acido citrico. Quindi lo sciroppo bollente viene versato nuovamente sui barattoli di uva. A questo punto, le banche possono già essere rafforzate. Sarà abbastanza se le banche dovrebbero essere immagazzinate nel seminterrato o in cantina. Per la conservazione nella stanza è preferibile versare nuovamente lo sciroppo dalle lattine nella padella, riportarlo a ebollizione e versarlo nuovamente nelle lattine. Solo dopo che le banche sono arrotolate con coperchi di latta speciali.

Uva in compagnia di altri frutti

Grazie alla sua dolcezza, l'uva si sposa bene con molti frutti e bacche agrodolci. Più spesso utilizzare la ricetta per l'inscatolamento di uva e composta di mele. Spesso compote le uve completano la prugna, il corniolo o anche il limone.

Di norma, altri frutti sono presi in due volte meno in peso rispetto all'uva. Tuttavia, quando si utilizzano mele e prugne, è abbastanza possibile prendere una quantità uguale di uva e questi frutti.

Attenzione! Le mele per la composta sono esenti da ramoscelli e semi, prugne e cornel dai semi, i limoni vengono talvolta usati insieme alla buccia. È solo che hanno bisogno di essere liberati dai semi, perché possono dare inutili amarezze alla composta.

Una miscela di uva e frutta a vostra scelta si sviluppa in lattine e riempita con sciroppo caldo. 300 grammi di zucchero si sciolgono in un litro d'acqua per fare uno sciroppo.

Quindi i vasi con la composta sono posti in una padella con acqua calda e sterilizzati per 10-15 minuti dal momento di acqua bollente. Dopo aver rotolato con coperchi sterili, la composta di uva con frutta può essere conservata in una dispensa regolare.

Ricetta senza zucchero

Le uve di kishmish, di regola, sono così dolci che la composta può essere arrotolata per l'inverno anche senza aggiungere zucchero. Questa bevanda sarà molto utile per la salute e può perfettamente rinvigorire e rallegrare. In un barattolo sterile stendete delle uve piuttosto strette, ma non speronandole. Quando il barattolo è pieno fino all'orlo, versare con cura l'acqua bollente sulla parte superiore in modo che il barattolo non si spezzi. Coprire immediatamente il barattolo con un coperchio e sterilizzare per 10-15-20 minuti a seconda del volume del barattolo. Dopo la sterilizzazione, serrare il tappo. Composta di uva senza zucchero pronta.

Sfortunatamente, l'uva fresca non può essere mantenuta a lungo, e questa bacca non è molto buona con il congelamento. Ma fare le composte di uva è un modo semplice e affidabile per conservare il gusto e le sostanze nutritive di questa bacca per un inverno lungo e rigido.